Venerdì 19 Luglio 2019

Acqua Gocce di Vita

Premiati i vincitori dei tre migliori scatti con l'acqua come 'simbolo'

Premiati i vincitori dei tre migliori scatti con l'acqua come 'simbolo'

ALESSANDRIA -  Sono state più di 200 le foto postate su Instagram, con l'hashtag #acquagoccedivita, il concorso fotografico lanciato da Amag Reti Idriche in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua il 22 marzo scorso.

Il primo premio che consiste in un buono acquisto del valore di 150 euro di materiale elettronico è andato a Solinda Aguiari di Prasco con una fotografia che rappresenta 'Mani che strizzano un panno, bianco e nero'. Vince – sulla base delle motivazione della giuria che ha valutato gli scatti - “per l’alto valore simbolico della sua opera che rappresenta una riuscitissima sintesi tra il lavoro dell’essere umano e l’acqua”. Sul secondo gradino del podio (buona acquisto del valore di 100 euro) è salita Nadia Zancanaro di Alessandria con 'Chiocciola tra le gocce di pioggia': un'immagine che fotografa “l’amore per la natura e l’ambiente in una foto dall’alto valore estetico e dalla tecnica raffinata”. Infine, Laura Viaggi di Cassinelle che è stata la terza premiata (con un buono dal valore di 50 euro) con lo scatto che rappresentava una “immagine suggestiva che sprigiona freschezza e vitalità, un inno alla vita e alla bellezza” con 'Giovani donne formano un cerchio nell’acqua'.

Un quarto riconoscimento, con la targa Premio Green Generation è stato consegnato a Cristian Messina: 'Uccello in volo' rappresentato dall'immagine di un uccello in volo sul mare, “simbolo di libertà e di fantasia” assegnato direttamente dalla giuria speciale dei bambini dei centri estivi del DLF di Alessandria.

Presenti alla premiazione e soddisfatti per il successo del Contest fotografico il sindaco di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco che si è complimentato per “l’originalità, l’efficacia e la valenza semantica degli scatti vincitori”. Il presidente del Gruppo Amag, Paolo Arrobbio e l'amministratore delegato Adelio Ferrari che sono proiettati verso una lavoro di 'educazione civica e ambientale' sulla quale Amag Reti Idriche è indirizzata con l'inizio del nuovo anno scolastico, all'interno delle scuole.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Ovada

Guido: un simbolo di Ovada se ne va

10 Luglio 2019 ore 08:57
Il caso

La chiusura
del ristorante im...

16 Luglio 2019 ore 09:06
.