Sabato 20 Luglio 2019

cabella ligure

Grani antichi, patrimonio di sapori da riscoprire in val Borbera

A Cosola di Cabella Ligure torna la festa del pane e dei grani antichi: un modo per riscoprire i sapori buoni e genuini di una volta

Grani antichi, patrimonio di sapori da riscoprire in val Borbera

COSOLA DI CABELLA LIGURE — Domenica 14 luglio a Cosola entrerà nel vivo la festa del pane e dei grani antichi. In programma, tra le tante iniziative, anche una escursione in e-bike. La festa «vuole essere non solo un’occasione di divertimento e svago nella splendida cornice naturalistica offerta dai territori dell’alta val Borbera, ma anche essere rappresentativa di una rete territoriale impegnata nel recupero delle zone rurali ricche di biodiversità», spiegano gli organizzatori.

La festa prenderà il via alle 9.00 nella sede della proloco con il “mandillo dei semi” dei grani locali da varietà tradizionali e mercato delle farine a chilometri zero, e poi con la lavorazione e cottura nel forno a legna del pane seguendo le ricette della tradizione. Per chi volesse è possibile partecipare a questa attività e fare il pane insieme alle donne della valle e godere dello scambio di pratiche e conoscenze antiche sulla panificazione. Il pane potrà essere acquistato.

Alle 11.00 in programma la conferenza sul tema dell’agricoltura sostenibile in zone rurali attraverso lo sfruttamento consapevole delle risorse locali. Focus in particolare sulle filiere cerealicole e il loro impatto sull’economia locale. Alle 13.00 pranzo a base di zuppa di ceci estiva. Nel pomeriggio, dalle 16.30 esposizione e rimessa in funzione di macchinari agricoli antichi usati per la semina e la raccolta del grano a cura del Consorzio Montano di Magioncalda. E ancora musica e danze delle Quattro Province con Massimo e Gianpaolo ed esibizione di canti tradizionali con il Coro dell’Oltrepo’. Nel pomeriggio si sforneranno le pizze cotte nel forno a legna.

L’escursione in programma prevede la partenza da Cabella e un percorso in e-bike attraverso le bellezze del parco dell’alta val Borbera in un anello che da Cabella Ligure collega il villaggio in pietra di Daglio, per poi fare tappa a Cosola e godersi la festa (informazioni e prenotazioni Silvia Gogna, cell. 335 6800560).

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Ovada

Guido: un simbolo di Ovada se ne va

10 Luglio 2019 ore 08:57
Il caso

La chiusura
del ristorante im...

16 Luglio 2019 ore 09:06
.