Lunedì 21 Ottobre 2019

Evento

Un weekend tra mezzi militari d'epoca e 'battaglie'

Immersi nella memoria storica nella cornice della fortezza

Un weekend tra mezzi militari d'epoca e 'battaglie'

ALESSANDRIA - Un weekend – quello di sabato 6 e domenica 7 luglio – immerso nella memoria storica: nella cornice della fortezza della Cittadella si potrà vivere una due giorni indietro nel tempo. Al tempo della guerra, con gruppi di figuranti che con i costumi dell’epoca ricostruiranno scene di scontri tra soldati tedeschi, americani, italiani e partigiani. “Lo scorso anno hanno vinto le truppe tedesche. Quest’anno chissà...” sono state le parole di Pietro Bologna, tenente bersagliere che con la sezione ‘E. Franchini’ di Alessandria organizza ormai da 7 anni il Raduno nazionale mezzi militari d’epoca. Una settimana edizione 'di rilancio' di questo appuntamento che da anni lascia spazio a collezionisti, esecutori di realtà cinematografiche (che nella prima mattinata di sabato vengono accompagnati in un percorso panoramico alla scoperta delle bellezze del nostro territorio. Quest’anno è prevista la visita ad una cantina sociale, con ritorno alla fortezza, attraverso le strade della provincia) e anche semplici cittadini e curiosi pronti ad immergersi per due giorni in momenti di vita del passato.

Mezzi e soldati ‘in scena’
Momenti della nostra storia che vengono ‘messi in scena’ grazie a carri armati e mezzi cingolati dell’epoca della Seconda Guerra Mondiale. “Quest’anno sarà l’occasione – ha proseguito Bologna – per celebrare i 75 anni dallo sbarco in Normandia. E così ci sarà anche un mezzo anfibio proprio di quel periodo”. Così la piazza di ingresso alla Cittadella, piazza d’Armi, diventa teatro di esposizione di tutti i veicoli, con veri e propri allestimenti militari e la possibilità per i visitatori di ammirarli da vicino. Nel pomeriggio sia di sabato che di domenica andranno in scena anche vere e proprie ‘battaglie’ con spari e scontri tra le truppe in una rappresentazione ‘da film’.

Tour della Cittadella
Non poteva mancare l’ormai atteso appuntamento che si replica in ogni edizione: il tour tra i fossati della fortezza alessandrina su veicoli militari come Jeep e camion, alla scoperta delle zone e delle strutture di difesa che caratterizzano la Cittadella di Alessandria. Al quale si aggiunge la visita guidata all’interno del Museo delle Uniformi Storiche.

In questa settima edizione si aggiunge l’appuntamento serale di sabato 6 luglio con balli e suoni swing che riproporranno i motivi in voga alla fine della Seconda Guerra Mondiale. “Gruppi vestiti con i costumi dell’epoca intratterranno con balletti, sulle note di musiche storiche del tempo che saranno intonate mettendo in scena lo spirito e il vivere gioioso del ‘fine guerra'” come hanno spiegato i Bersaglieri.

“Un evento sempre molto atteso dalla cittadinanza – ha aggiunto l’assessore alla Manifestazioni Cherima Fteita – che da un lato permette di rivivere la Storia della nostra nazione e provincia, dall’altro di riscoprire le meraviglie di una fortezza militare come la Cittadella in un modo diverso e autentico”.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il vip

Pierce Brosnan
a Casale Monferrato

19 Ottobre 2019 ore 19:46
serravalle scrivia

Fashion Festival, all'Outlet la carica dei 75 mila

15 Ottobre 2019 ore 05:30
Ovada

A26 chiusa tra Masone e Ovada

20 Ottobre 2019 ore 07:57
.