Lunedì 21 Ottobre 2019

gavi

Minaccia due giovani con il coltello, 64enne nei guai

A Gavi nella centralissima piazza Dante due ragazzi sono stati minacciati da un uomo convinto che gli avessero rubato l'iPhone

Minaccia due giovani con il coltello, 64enne nei guai

GAVI — Dovrà rispondere di minacce aggravate e porto abusivo d’arma il 64enne di Gavi che nella notte tra mercoledì e giovedì ha minacciato due giovani con un coltello. Intorno a mezzanotte e mezza, un 23enne residente a Gavi si trovava con la propria fidanzata – una pozzolese di 21 anni – nella centralissima piazza Dante. A un certo punto è stato avvicinato da L. R., il quale era convinto che i due giovani gli avessero rubato un iPhone. La figlia dell’uomo, infatti, non riusciva più a trovare il proprio telefono e il servizio di localizzazione indicava che l’apparecchio si trovava proprio in piazza Dante.

L’uomo così è sceso in strada con un coltello da cucina sulla base dell’errata convinzione che i due giovani fossero responsabili del furto del telefono (che verosimilmente era stato invece smarrito). «Quell’uomo mi minacciava come se volesse prendermi a pugni – ha raccontato il giovane – E mentre la mia fidanzata andava verso la caserma dei carabinieri per chiedere aiuto lui ha estratto un coltello da sotto la camicia e a cominciato a brandirlo».

I carabinieri della Stazione, liberi dal servizio, sono intervenuti e hanno rintracciato e denunciato in stato di libertà l’uomo alla procura della Repubblica di Alessandria: L. R. dovrà rispondere di minaccia aggravata e porto abusivo d’arma.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il vip

Pierce Brosnan
a Casale Monferrato

19 Ottobre 2019 ore 19:46
serravalle scrivia

Fashion Festival, all'Outlet la carica dei 75 mila

15 Ottobre 2019 ore 05:30
Ovada

A26 chiusa tra Masone e Ovada

20 Ottobre 2019 ore 07:57
.