Lunedì 14 Ottobre 2019

Il progetto

’P-orti aperti’ per 800 giovani stranieri

Promosso da Cambalache con il sostegno della Regione Piemonte, una serie di corsi rivolti ai giovani stranieri

’P-orti aperti’ per 800 giovani stranieri

ALESSANDRIA - Un fitto calendario di corsi, gratuiti, rivolti a giovani stranieri di età compresa tra i 15 e i 29 anni. E’ il nuovo progettio ‘P-orti aperti’ promosso dalla cooperativa Cambalache in collaborazione con European Research Instituteed ERI Educationalper il biennio 2019-2020, con il sostegno della Regione Piemonte, nell’ambito del bando “Percorsi educativi di attivazione professionale e inclusione sociale”.

Si tratta di un fitto calendario di corsi, laboratori, sportelli, interamente gratuiti, che prende il via nel mese di luglio 2019 e andrà avanti per tutto il prossimo anno. Tanti gli ambiti toccati, dall’agricoltura alla cucina, dall’educazione ambientale alle migrazioni, dall’orientamento sul mondo del lavoro alle tecniche comunicative e giornalistiche. Obiettivo: offrire ai giovani una serie di servizi di riqualificazione professionale e approfondimento in diversi settori, utilizzando le strutture e gli impianti attivi sul territorio, come l’orto urbano gestito da Cambalache al parco comunale del Forte Acqui, ma anche appoggiandosi alle sedi operative dei partner, che si trovano nel Borgo Rovereto, in pieno centro di Alessandria. Le attività, alcune delle quali indirizzate a ragazzi stranieri, arriveranno a coinvolgere fino a 800 giovani.

Le prime a partire – nel mese di luglio – sono i laboratori @Work (martedì 16) e Life Skills (martedì 23). Il primo dedicato alla normativa e alle contrattualistica sul lavoro, il secondo all’orientamento ai servizi sul territorio in ambito lavorativo. A questi si aggiungono un corso di Italiano L2 settoriale in agricoltura e un percorso di empowerment lavorativo in agricoltura (al via entrambi il 22 luglio), con focus su apicoltura, agricoltura sinergica, elicicoltura, essiccazione di orto-frutta e trasformazione alimentare.

Ai corsi e laboratori, si affianca uno sportello per l’ascolto, l’assistenza e l’orientamento dei giovani verso opportunità e servizi di formazione e inserimento lavorativo attivi sul territorio. Lo sportello – aperto a partire dal mese di luglio, ogni lunedì dalle 14 alle 16 e ogni giovedì dalle 10 alle 12, nella sede di Cambalache (via Santa Maria di Castello 30) – verrà gestito da una équipe multidisciplinare, composta da una assistente sociale, una psicoterapeuta e una operatrice sociale. Un modo per accompagnare i ragazzi nelle scelte, spesso difficili, riguardanti il proprio futuro e farli così sentire meno soli.

Per info e iscrizioni a corsi e laboratori è possibile chiamare il numero 0131.483190, scrivere alla mail info@cambalache.it o recarsi di persona allo sportello negli orari di apertura.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Quattordio

Sbandata fatale in moto,
muore a 16 anni

06 Ottobre 2019 ore 17:34
Quattordio

Tragedia della strada,
muore a 16anni

06 Ottobre 2019 ore 16:04
Alessandria

Il mondo sportivo vicino a Giovanni. che lotta per la vita

05 Ottobre 2019 ore 21:48
.