Sabato 20 Luglio 2019

Welfare animale

Contro l’abbandono degli animali: al via la campagna informativa

Obiettivo dell’intervento è la prevenzione del randagismo

Contro l’abbandono degli animali: al via la campagna informativa

ALESSANDRIA - L’Assessorato comunale al Welfare Animale del Comune, in collaborazione con l’Ata, l'Associazione Tutela Animali, propone una campagna informativa volta alla sensibilizzazione contro il fenomeno dell’abbandono degli animali. Obiettivo dell’intervento è la prevenzione del randagismo, fenomeno che si intensifica particolarmente durante l’estate in concomitanza con le partenze per le vacanze.

“Come ogni anno, in prossimità delle vacanze estive il fenomeno dell’abbandono di gatti e cani si intensifica – ha spiegato l’assessore al Welfare Animale Giovanni Barosini - Negli ultimi giorni sono stati accalappiati cani vaganti privi di microchip in diversi punti della Città. Uno, in particolare, avvistato da diversi cittadini, in uno stato di forte dimagrimento. La nostra attività di controllo continua con il contributo degli Ispettori Ambientali, ma anche offrendo sostegno alle famiglie in difficoltà economica per la sterilizzazione dei propri animali perché, ci tengo a ricordare, la sterilizzazione è la prima “arma” efficace di prevenzione al randagismo”.

“Anche l’abbandono felino – ha continuato Barosini - è in forte crescita, in particolare dopo l’arrivo delle cucciolate di maggio. Al Gattile Sanitario, gestito insieme al canile e al rifugio Cascina Rosa dall’associazione Ata, oltre ad esemplari adulti, sono entrati in questo periodo all’incirca una quarantina di cuccioli e sono ancora una decina quelli che sono in attesa di una famiglia. Ringrazio le associazioni per il contributo importante che stanno dando per la cura e l’affidamento dei cuccioli, in particolare ricordo anche la collaborazione con l’associazione Panciallegra nel rifugio di via Monteverde.Per far fronte al problema, con la collaborazione di Ata, abbiamo realizzato un nuovo manifesto con un’immagine e un messaggio che dovrebbe colpire innanzitutto il cuore delle persone che hanno un animale: ‘Un amico fedele, trovarlo è una fortuna, abbandonarlo un reato’. I manifesti, realizzati in formato 6x3 saranno collocati in alcuni punti strategici della Città in modo che siano facilmente visibili per raggiungere il maggio numero di persone possibile’”.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Ovada

Guido: un simbolo di Ovada se ne va

10 Luglio 2019 ore 08:57
Il caso

La chiusura
del ristorante im...

16 Luglio 2019 ore 09:06
.